SSM Modena: Ecco la Sede dedicata alla Formazione

IMG_0390

È a Modena il cuore della formazione targata SSM. La nuova sede, inaugurata nel febbraio 2016, nasce ispirandosi anche nella struttura alle esigenze delle numerose attività di formazione che si svolgono all’interno. L’ampia sala destinata allo svolgimento dei corsi, ad esempio, è dotata di tutti gli strumenti utili all’insegnamento e si affianca a quella operativa dotata di 12 postazioni, la quale permette ai corsisti di utilizzare i propri dispositivi in pieno comfort. È qui che si tengono i principali corsi di formazione per giovani ingegneri (disoccupati e in cerca di lavoro) provenienti da diverse regioni italiane. I percorsi di formazione sono finalizzati principalmente a dotare gli ingegneri di competenze teoriche e pratiche volte a facilitarne l’ingresso nel mondo del lavoro. Le risorse formate, in molti casi, vengono assunte proprio da SSM.

FORMAZIONE, UNA PRIORITA’ PER LA COMPETITIVITA’

Per SSM la formazione rappresenta una vera e propria priorità. I corsi promossi sono realizzati in collaborazione con QUANTA (https://www.quanta.com/it), agenzia per il lavoro che opera su tutto il territorio nazionale, e sono finanziati dal fondo Forma.Temp, il Fondo per la formazione e il sostegno al reddito dei lavoratori in somministrazione, costituito sotto forma di libera associazione e senza fini di lucro. Si tratta di un ente bilaterale, partecipato dalle due Associazioni di rappresentanza delle Agenzie per il Lavoro – ApL (Assolavoro e Assosomm), dalle Organizzazioni Sindacali dei lavoratori somministrati (FelSA-CISLNIDIL-CGILUILTem.p@) e dalle tre Confederazioni Sindacali (CGILCISL e UIL). Tra gli ultimi corsi promossi c’è quello per “Addetto R&D (Research and Development)”, che si è svolto nei mesi di Marzo e Aprile 2016.

IMG_0604

FOCUS SULLE COMPETENZE

I corsi sono finalizzati all’acquisizione di competenze specifiche. In occasione del corso per “Addetto R&D”, ad esempio, sono state fornite ai corsisti competenze relative a:

– Il capitolato tecnico-economico (WBS, planning e budget, definizione dei costi);

– La gestione del progetto (OBS, SAL, PERT e GANTT);

– Analisi di bilancio e la rendicontazione tecnica ed economica;

– Sviluppo di un business plan;

– Il quadro normativo in Italia, in EU e nel mondo in materia di finanziamento/agevolazione alla ricerca;

– I programmi europei per la ricerca: HORIZON 2020;

– Industry 4.0

Al corso hanno preso parte, come docenti, anche alcuni membri di SSM riscuotendo particolare interesse, da parte dei discenti, per il lavoro svolto dall’azienda.

LA LOGISTICA DI STABILIMENTO
Il calendario dei corsi proseguirà fino alla fine di giugno. Tra gli ultimi corsi promossi c’è quello relativo alla “LOGISTICA DI STABILIMENTO“. Le principali competenze fornite ai discenti interesseranno temi come:

– L’organizzazione del posto di lavoro e gli strumenti innovativi;

– SMED & LCA;

– La logistica;

– La manutenzione.

This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.